Agevolazione a startup Lombarde per avviamento attività

La regione Lombardia ha stanziato le risorse per le agevolazioni a favore delle nuove imprese Lombarde in fase di avviamento e consolidamento.

NUOVE IMPRESE LOMBARDE IN FASE DI AVVIAMENTO E CONSOLIDAMENTO: la Regione Lombardia ha approvato i criteri attuativi e stanziato le risorse per le agevolazioni a favore delle nuove imprese Lombarde in fase di avviamento e consolidamento.

RISORSE: La Regione Lombardia ha stanziato 16 milioni di euro a favore delle Startup lombarde, suddivisi in due Misure: ‘Misura A’ rivolta a Piani di avvio: 6 milioni di euro; ‘Misura B’ per Piani di consolidamento: 10 milioni di euro.

FINALITA‘: favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda, attraverso il sostegno per l’avvio e il consolidamento di nuove realtà imprenditoriali o professionali.

BENEFICIARI: micro e piccole medie imprese e a liberi professionisti.

DUE MISURE AGEVOLATIVE: la prima è rivolta a progetti per la realizzazione dei primi investimenti (materiali e immateriali) necessari all’avvio dell’impresa o dell’attività professionale e alle fasi di prima operatività; la seconda è invece rivolta alla realizzazione dei progetti necessari a consolidare ed espandere le attività di impresa o professionale.

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO: il finanziamento è a fondo perduto per un’intensità d’aiuto:

PER LA ‘MISURA A‘: contributo a fondo perduto pari al 40 per cento dell’investimento ammissibile con un contributo massimo di 50 mila euro a fronte di un investimento minimo di 30 mila euro;

PER LA ‘MISURA B’: contributo a fondo perduto pari al 50 per cento dell’investimento ammissibile con un contributo massimo di 75 mila euro a fronte di un investimento minimo di 40 mila euro.

SETTORI AMMESSI: i progetti, in base alle rispettive strategie, possono essere presentati da soggetti che svolgano tutte le attività economiche ad esclusione delle imprese operanti nei settori dell’agricoltura, silvicoltura e pesca e che svolgano attività prevalente nel settore dell’ “Alloggio”.

DOMANDE: in attesa della pubblicazione del bando.

NUOVE IMPRESE LOMBARDE IN FASE DI AVVIAMENTO E CONSOLIDAMENTO

Regione Lombardia ha approvato i criteri attuativi e stanziato le risorse per le agevolazioni a favore delle nuove imprese Lombarde in fase di avviamento e consolidamento.

RISORSE

Regione Lombardia ha stanziato 16 milioni di euro a favore delle Start up lombarde, suddivisi in due Misure:

  • MISURA A, rivolta a Piani di avvio: 6 milioni di euro;
  • MISURA B, per Piani di consolidamento: 10 milioni di euro.

FINALITA

Favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda, attraverso il sostegno per l’avvio e il consolidamento di nuove realtà imprenditoriali o professionali.

BENEFICIARI

  • MICRO E PICCOLE MEDIE IMPRESE
  • LIBERI PROFESSIONISTI

DUE MISURE AGEVOLATIVE

  • LA PRIMA: è rivolta a progetti per realizzare i primi investimenti (materiali e immateriali) necessari all’avvio dell’impresa o dell’attività professionale e alle fasi di prima operatività;
  • LA SECONDA: è rivolta a progetti necessari a consolidare ed espandere le attività di impresa o professionale.

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

IL FINANZIAMENTO È A FONDO PERDUTO PER UN’INTENSITÀ D’AIUTO:

CONTRIBUTO PER LA ‘MISURA A

Contributo a fondo perduto pari al 40 per cento dell’investimento ammissibile con un contributo massimo di 50 mila euro a fronte di un investimento minimo di 30 mila euro;

CONTRIBUTO PER LA ‘MISURA B’

Contributo a fondo perduto pari al 50 per cento dell’investimento ammissibile con un contributo massimo di 75 mila euro a fronte di un investimento minimo di 40 mila euro.

SETTORI AMMESSI

I progetti possono essere presentati da soggetti che svolgano tutte le attività economiche ad esclusione delle imprese operanti nei settori dell’agricoltura della silvicoltura e della pesca e che svolgano attività prevalente nel settore dell’Alloggio.

SPESE AMMESSE

MISURA A – PIANI DI AVVIO

Sono riconosciute ammissibili le seguenti spese:

  • 1. L’acquisto di nuovi impianti, attrezzature, materiali, macchinari, hardware e software (escluso usato e leasing);
  • 2. Le spese di adeguamento impianti e ristrutturazione funzionale dei locali per l’attività di impresa/professionale, escluso spese tecniche e di progettazione;
  • 3. Le spese di locazione/noleggio per attrezzature tecnico-specialistiche e laboratori/sede operativa;
  • 4. Le spese di personale riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 20% dei restanti costi diretti;
  • 5. I costi indiretti riconosciuti in maniera forfettaria nella misura del 7% dei restanti costi diretti.
  • 6. L’acquisto licenze software e servizi software, compreso sviluppo sito web (quest’ultimo solo se non finalizzato ai servizi di vendita diretta o indiretta);
  • 7. I servizi di consulenza nella percentuale massima del 2% della spesa totale, escluse le consulenze riguardanti la partecipazione al bando.

MISURA B – PIANI DI CONSOLIDAMENTO

Sono riconosciute ammissibili le seguenti spese:

  • 1. L’acquisizione sedi produttive, logistiche, commerciali all’interno del territorio regionale;
  • 2. L’acquisto di brevetti, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud e saas e simili;
  • 3. Le spese per certificazione di qualità, deposito dei marchi e registrazione e difesa dei brevetti;
  • 4. I servizi di consulenza esterna specialistica (legale, fiscale, business etc.) non relativa all’ordinaria amministrazione, nella percentuale massima del 2% della spesa totale.
  • 5. Le spese di personale riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 20% dei restanti costi diretti;
  • 6. I costi indiretti riconosciuti in maniera forfettaria nella misura del 7% dei restanti costi diretti.
  • 7. L’acquisto di impianti, attrezzature, materiali, macchinari, hardware e software – escluso usato e leasing;
  • 8. Le spese di adeguamento impianti e ristrutturazione funzionale dei locali per l’attività di impresa/professionale, escluso spese tecniche e di progettazione;

DOMANDE

In attesa della pubblicazione del bando.

Se anche tu hai sei interessato ad ottenere i finanziamenti destinati all’avvio o al consolidamento della tua impresa, CONTATTACI (scrivendo nell’oggetto “Finanziamento nuove Imprese lombarde”) e scopriamo insieme se questo è il bando giusto per te e come renderlo concreto.


 

Competenti su tutti i livello

5,0 rating
25 Marzo 2019

Competenti su tutti i livelli, perché non solo mi hanno supportato nella preparazione ed invio della domanda di finanziamento agevolato ma mi hanno fatto riflettere anche sul miglior modello di business da adottare per lo sviluppo della mia startup.

Domenico Scarinzi

Massima professionalità

5,0 rating
25 Marzo 2019

Il Team di Startup Europa mi ha offerto competenza, professionalità e disponibilità massima. Ottimo lavoro!

Giovanna Scarinzi

Competenza

5,0 rating
25 Marzo 2019

Alessandro, persona disponibile, pronto ad accontentare in modo celere il cliente ma soprattutto con le sue alte competenze nel campo.
Lo consiglio vivamente a chi vuole intraprendere una propria attività con progetti finanziati.

Gabriele

Professionalità e disponibilità

5,0 rating
20 Marzo 2019

Alessandro è un professionista preparato e disponibile, ci ha seguito costantemente ed indirizzato nelle scelte durante tutto il percorso del nostro progetto.

Marco

Competenza & Professionalità

5,0 rating
20 Marzo 2019

Mi sono affidato al team di Startup Europa per ottenere un finanziamento che mi permettesse di coronare il mio piccolo sogno cioè l’apertura di uno studio fotografico. Fissato un appuntamento ci siamo confrontati con Alessandro titolare ed esperto di finanziamenti pubblici il quale ha subito individuato il tipo di progetto il business plan ed il tipo di finanziamento da presentare per l’accettazione della pratica.
Ovviamente la pratica è andata a buon fine ed io non posso che ringraziare e consigliare il team di Startup Europa.

Carlo