Bando Aiuta Impresa: 6 milioni di euro per l’abruzzo

Le risorse disponibili stanziate sono pari a 6 milioni di euro per acquisto di beni strumentali

ABRUZZO, “AIUTA IMPRESA”: contributi a fondo perduto del 40% fino a 5.000 € per acquisto di beni strumentali.

FINALITA’: contributi alle imprese per l’acquisto di beni strumentali, utilizzati per almeno tre anni, e non cedibili per il periodo di utilizzo.

CONTRIBUTO: a fondo perduto, per un massimo di 5.000 euro, concessa a titolo di rimborso, nella misura del 40% delle spese sostenute al netto dell’IVA.

BENEFICIARI: 1) le Micro e Piccole Imprese; 2) i lavoratori autonomi in regime forfettario.

REQUISITI: costituiti da più di tre anni e operanti, sempre da almeno tre anni, nel territorio abruzzese.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:  la domanda può essere presentata esclusivamente attraverso piattaforma telematica raggiungibile dal sito web della Regione Abruzzo.

DOMANDE: dal 26 maggio al 4 giugno 2020.

ABRUZZO “AIUTA IMPRESA”

Avviso pubblico per la concessione di contributi finalizzati a stimolare gli investimenti in Abruzzo durante l’emergenza COVID-19, ai sensi dell’articolo 4 della L.R. 6 aprile 2020, n.9, denominato Aiuta Impresa.

RISORSE

Le risorse disponibili per questa misura sono pari a 6 milioni di euro

FINALITA’

Contributi alle imprese per l’acquisto di beni strumentali, utilizzati per almeno tre anni, e non cedibili per il periodo di utilizzo.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle effettuate dalla data del 1 gennaio 2020 e fino alla data di scadenza del presente avviso, così come risultanti dalle date della/e fattura/e;

  • Sono ammissibili le spese per l’acquisto di macchinari, attrezzature, mezzi di trasporto, arredi, strumenti, sistemi (dispositivi, hardware, software e applicativi digitali e la strumentazione accessoria al loro funzionamento) e di altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni, classificabili tra le immobilizzazioni materiali di cui all’articolo 2424 cc, Voci BII2, BII3, BII4;
    i mezzi di trasporto di cui sopra sono da intendersi quali autoveicoli ad uso strumentale all’attività, anche non esclusivo così come disciplinato della normativa fiscale.
    In quest’ultimo caso il contributo può essere riconosciuto sul valore fiscalmente ammortizzabile, comunque al netto dell’IVA.

I beni acquistati devono essere iscrivibili nel libro cespiti anche nel caso di beneficiari non obbligati alla tenuta di detto libro.

VINCOLO

  • I beneficiari finali hanno l’obbligo di non cedere l’investimento oggetto di contributo nonché trasferire l’unità produttiva localizzata in Abruzzo, per i tre anni successivi all’erogazione del contributo.

SONO IN OGNI CASO ESCLUSI:

  • le spese per l’acquisto di beni materiali, beni immateriali di proprietà di amministratori o soci dell’impresa richiedente l’contributo o, nel caso di soci persone fisiche, dei relativi coniugi e parenti entro il secondo grado;
  • gli investimenti realizzati tramite locazione finanziaria e acquisto con patto di riservato dominio a norma dell’art. 1523 del Codice Civile;
    i lavori in economia;
  • i beni acquistati a fini dimostrativi;
  • le spese relative ad un bene rispetto al quale il beneficiario finale abbia già fruito, per le stesse spese, di una misura di sostegno finanziario nazionale o comunitario;
    beni acquistati con contributi in natura;

CONTRIBUTO

A fondo perduto, per un massimo di 5.000 euro, concessa a titolo di rimborso, nella misura del 40% delle spese sostenute al netto dell’IVA.

BENEFICIARI

  1. le Micro e Piccole Imprese;
  2. i lavoratori autonomi in regime forfettario.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso piattaforma telematica indicata sul sito web della Regione Abruzzo.

DOMANDE

Dal 26 maggio al 4 giugno 2020.

Se anche tu vuoi usufruire del fondo perduto per l’acquisto dei beni strumentali, CONTATTACI per una prima consulenza gratuita (scrivendo nell’oggetto “Abruzzo Aiuta Impresa”) e scopriamo insieme se questo è l’incentivo giusto per te e come renderlo concreto


Professionalità e Organizzazione

5,0 rating
1 Settembre 2020

Un team veramente professionale e molto ben organizzato. Ringrazio i ragazzi per l’ottima consulenza relativa ad un bando complicato. Continuate così!

Raffaele Simonetta

Esperienza molto positiva

5,0 rating
27 Maggio 2020

Oggetto: Esperienza positiva
Grazie al team di Startup Europa e soprattutto grazie ad Alessandro siamo riusciti ad ottenere un finanziamento agevolato di 206.000€ sul bando Tecnonidi della Regione Puglia per lo sviluppo della Blockchain all’interno del nostro progetto 2SHOP: l’App che consente alle attività commerciali di acquisire nuovi clienti e fidelizzarli.
Alessandro ci ha assistiti in modo puntuale e professionale nella preparazione del Business plan e di tutta la documentazione necessaria, quindi visto l’ottimo risultato siamo soddisfatti del lavoro fatto e consigliamo Startup Europa a tutte quelle startup che come noi hanno bisogno di fondi per sviluppare i propri progetti.

Claudio Sabatini

Preparati e disponibili

5,0 rating
26 Maggio 2020

Ho intrapreso questa avventura con molte paure ma parlando poi con Alessandro che mi ha rassicurato sono andata avanti.
Successivamente sono stata seguita da Alessandra, una ragazza meravigliosa sul piano umano e molto preparata.. le ho mandato messaggi alle ore impensabili e mi ha sempre risposto. Sono ancora a metà percorso ma abbiamo avuto l’ ok per il finanziamento resto al sud.. e adesso avanti tuttaaaa!!!

Marusca mei

Startup Europa

5,0 rating
27 Aprile 2020

Alessandro e Alessandra persone fantastiche e professionali nel loro lavoro. Ragazzi con cui puoi parlare tranquillamente e risolvono qualsiasi problema inerente alla domanda presentata. Persone di cui ci si può fidare al 100% . Affidatevi a loro e non ve ne pentirete.

Moreno

L'investimento migliore che abbia mai fatto!

5,0 rating
9 Aprile 2020

Grazie! Orgoglioso di aver seguito il mio intuito e di aver scelto Startup Europa! Complimenti autentici, per il team, molto Professionale e con un forte senso di umanità, di fatto la più forte intelligenza che possa essere intesa! Mi sono trovato benissimo, ambiente reattivo alle esigenze personali e non, gruppo affiatato, caloroso, efficiente…dei veri professionisti della ”nuova generazione”.

Jacopo