Il Fondo Innovazione per l’agricoltura finanzia investimenti volti a sostenere la realizzazione e lo sviluppo di progetti di innovazione nei settori dell’agricoltura, della pesca e dell’acquacoltura.

FINALITÀ

Il Fondo Innovazione per l’agricoltura finanzia investimenti volti a sostenere la realizzazione e lo sviluppo di progetti di innovazione nei settori dell’agricoltura, della pesca e dell’acquacoltura attraverso la diffusione delle migliori tecnologie disponibili per la gestione digitale dell’impresa, per l’utilizzo di macchine, di soluzioni robotiche, di sensoristica e di piattaforme e infrastrutture 4.0, per il risparmio dell’acqua e la riduzione dell’impiego di sostanze chimiche.

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria è pari a 75 milioni di euro.

Scopri il bando Smart & Start!

COSTI AMMISSIBILI

L’importo complessivo dei costi ammissibili per singola domanda di agevolazioni deve essere compreso tra 70.000 euro (10.000 euro per le PMI della pesca) e 500.000 euro.

Sono ammissibili alle agevolazioni i costi per l’acquisto dei beni, con le seguenti precisazioni:

  1. è esclusa l’acquisizione tramite locazione finanziaria (leasing),
  2. i beni agevolabili devono essere nuovi di fabbrica,
  3. gli aiuti non possono essere concessi per investimenti realizzati per conformarsi alle
    norme dell’Unione europea in vigore.
    In caso di investimenti aventi ad oggetto i beni di cui all’articolo 5, comma 1, lettera d) del
    decreto, la domanda di ammissione alle agevolazioni dovrà identificare in maniera univoca
    il veicolo sostituito, il quale deve essere:
  4. marciante e funzionante,
  5. identificato da un numero di matricola, oltre che dal numero di targa (se presente);
  6. di proprietà del richiedente da almeno 6 (sei) mesi, e
  7. oggetto di rottamazione a cura del medesimo rivenditore della macchina oggetto
    dell’agevolazione, da dimostrare con Certificato di rottamazione emesso dal
    rivenditore stesso e allegato alla fattura quietanzata

Iscriviti alla newsletter di Startup Europa per essere sempre al passo con tutte le news!

LE AGEVOLAZIONI

Per gli investimenti in innovazione tecnologica, sono concessi:
1. per le PMI Agricole o della Pesca e per le PMI Agromeccaniche, un contributo a fondo
perduto, quantificato nella percentuale massima graduata in base all’importo
ammissibile, secondo quanto previsto dall’articolo 4, comma 1, lettere a) e b) del
Decreto, 
2. per le sole PMI Agricole e della Pesca, in aggiunta al suddetto contributo a fondo
perduto, una garanzia ai sensi dell’articolo 17, comma 2, del decreto legislativo 29
marzo 2004, n. 102, con abbattimento del costo della commissione mediante
contributo quantificato nei limiti indicati dall’articolo 4 del Decreto. Si specifica che,
per le PMI agricole, la garanzia è rilasciata fino all’80% del finanziamento
bancario mentre, per le PMI della pesca, la garanzia è rilasciata con copertura
fino al 70% del finanziamento bancario, elevabile all’80% nel caso di giovani
imprenditori ittici come definiti dall’art. 5 del decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4.

SCADENZE

Le domande potranno essere presentate a partire dal 27 novembre 2023 alle ore 12.00.

Per tutte le info, non esitare a contattarci per una consulenza gratuita!

Prima Consulenza Gratuita
Scopriamo insieme se è il finanziamento ideale per te!
Contattaci per una prima consulenza gratuita.
Ti risponderemo entro 15 minuti