Se hai una startup innovativa il 25 Giugno è una data da segnare. Si aprono le porte al bando RER.

OBIETTIVI

Il bando sosterrà lo sviluppo, il consolidamento e l’insediamento nel territorio regionale dell’Emilia Romagna di startup innovative di rilevanza strategica per lo sviluppo e il rafforzamento dei sistemi produttivi individuati nella Strategia di Specializzazione Intelligente 2012-2027, attraverso il sostegno a piani di investimento lungo tutta la catena del valore, dalla idea generation, alla accelerazione fino allo scale-up.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti finalizzati alla realizzazione di piani imprenditoriali di investimento caratterizzati da un significativo contenuto tecnologico e/o innovativo, finalizzati a:

  • sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni generati da know-how, conoscenze e competenze tecniche, scientifiche e tecnologiche competenze, esperienze dei fondatori
  • valorizzazione economica di risultati derivanti da attività di ricerca e sviluppo e/o di trasferimento tecnologico realizzate nell’ambito di università ed enti di ricerca pubblici e privati operanti in ambito nazionale e internazionale,
  • adozione e implementazione di modelli di business e/o di soluzioni tecniche, organizzative e/o produttive nuove rispetto al mercato di riferimento per lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi prodotti, servizi e/o l’implementazione di nuovi modelli di business.

In particolare, i progetti potranno prevedere uno o più tra i seguenti interventi:

  1. sviluppo, messa a punto, implementazione del modello di business;
  2. sviluppo prodotto:
    • formulazione del concept tecnologico (scrittura e deposito brevetto)
    • sviluppo e testing di prototipo/dimostratore di prodotto/servizio in ambiente laboratorio produttivo di risultati di ricerca o di soluzioni tecnologiche derivanti da una o più tecnologie abilitanti; ingegnerizzazione di prototipi e validazione in ambiente rilevante/industriale piani di sviluppo industriale (scale-up);
    • adattamento di prodotti/servizi alle esigenze di potenziali clienti;
  3. sviluppo e implementazione della strategia di marketing apertura e/o sviluppo di mercati esteri;
  4. completamento/rafforzamento team imprenditoriale e struttura organizzativa.

CHI PUÒ PARTECIPARE?

Possono presentare la domanda di contributo le micro e piccole imprese che risultano registrate alla data di presentazione della domanda nella Sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle start up innovative presso la Camera di Commercio competente per territorio.

DOTAZIONE FINANZIARIA E CONTRIBUTI

Le risorse disponibili ammontano a euro 5.000.000, di cui euro 2.000.000 riservati a finanziare progetti presentati da aziende qualificate come industrie culturali e creative (ICC). Il contributo verrà concesso a fondo perduto fino al 40% della spesa ritenuta ammissibile e per un importo non superiore a euro 150.000.

SCADENZE

Si potrà presentare domanda a partire dal 25 giugno 2024 fino all’11 settembre 2024.

NON SEI IN EMILIA? PUOI COMUNQUE CHIEDERE SMART E START

Dato che molti di voi ci chiedono sempre quale sia il bando che possono richiedere per la loro startup innovativa, la nostra risposta è sempre la stessa. Smart e Start è sicuramente il bando che fa per voi se avete già questo tipo di riconoscimento. Ovviamente potete contattarci per avere una consulenza sulla preparazione al bando nel migliore dei modi.
Ad esempio guarda il caso di Nuvola zero, a cui abbiamo fatto prendere un finanziamento da quasi 1 milione di euro!