Stanziati 473 milioni per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale!

È stato firmato il decreto che assegna oltre 473 milioni di euro alle imprese delle regioni BasilicataCalabriaCampaniaMolisePugliaSardegna e Sicilia che presentano progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di rilevanza strategica per il sistema produttivo attraverso l’utilizzo delle tecnologie abilitanti fondamentali (KETs).

Cosa sono le KETs? Sono tecnologie ad alta intensità di conoscenza e associate a elevata intensità di R&S, a cicli di innovazione rapidi, a consistenti spese di investimento e a posti di lavoro altamente qualificati.

CHI SONO I BENEFICIARI?

L’intervento, che prevede la concessione di finanziamenti agevolati e contributi diretti alla spesa, è rivolto a imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all’industria e ai Centri di ricerca.

QUALI SONO LE RISORSE?

Le risorse stanziate, nello specifico, sono:

  • 328 milioni di euro per la concessione dei finanziamenti agevolati;
  • 145.439.200,53 euro per la concessione dei contributi diretti alla spesa;

Le spese e i costi ammissibili, vale a dire strumenti, attrezzature e servizi di consulenza, non devono essere inferiori a 3 milioni di euro e superiori a 20 milioni.

finanziamenti agevolati a valere sul FRI sono concessi per una percentuale massima del 50% delle spese e dei costi ammissibili, con associato un finanziamento bancario di importo non inferiore al 20% delle spese. In caso di accesso da parte delle piccole e medie imprese alla maggiorazione del contributo alla spesa, il finanziamento agevolato è concesso al 40% delle spese e dei costi ammissibili.

Scopri il bando Smart & Start!

COME SONO ARTICOLATI I CONTRIBUTI?

contributi alla spesa sono articolati sulla base della dimensione dell’impresa proponente:

  • 30% per le piccole imprese;
  • 25% per le medie imprese;
  • 15% per le grandi imprese.

È prevista una maggiorazione del 10% sia per i progetti realizzati interamente nelle regioni del Mezzogiorno sia per i progetti che prevedono partenariati.

SCADENZE

Il termine di apertura e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione saranno definite prossimamente.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter di Startup Europa! Oppure contattaci subito per una prima consulenza gratuita!

Prima Consulenza Gratuita
Scopriamo insieme se è il finanziamento ideale per te!
Contattaci per una prima consulenza gratuita.
Ti risponderemo entro 15 minuti