Resto al Sud 2021

La legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020) ha modificato la disciplina della misura agevolativa Resto al Sud, elevando da 45 a 55 anni l’età massima dei soggetti beneficiari.

NORMATIVA: la misura Resto al Sud, come anticipato, è stata introdotta dal Decreto Legge numero 91 del 2017 che, originariamente, fissava l’età massima dei beneficiari a 35 anni.

Successivamente estesa agli under 46 ed è stata allargata oggi, in via ulteriore, con la Legge di Bilancio 2021 anche agli under 56.

AGEVOLAZIONI:
– Contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammissibili;
– Finanziamento bancario garantito dal Fondo di Garanzia del 50%.

POTENZIAMENTO CONTRIBUTO PER CAPITALE CIRCOLANTE: 
– 15.000 euro per le ditte individuali e le attività professionali svolte in forma individuale;
– 10.000 euro per ciascun socio, fino a un massimo di 40.000 euro, per le società.

RESTO AL SUD: si tratta dell’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno e anche negli oltre cento comuni del Cratere sismico in Umbria, Lazio e Marche.

ETA’ MASSIMA ATTUALE: fino a 56 anni non compiuti. Le agevolazioni sono valide anche per chi era under 46 al 1 gennaio 2019. La legge di Bilancio aumenta l’età massima a 55 anni.

BENEFICIARI: anche i liberi professionisti, oltre agli aspiranti imprenditori e alle imprese  individuali e societa’, ivi incluse le societa’ cooperative, già costituite o ancora da costituire.

REGIONI INTERESSATE: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia e i comuni del Cratere sismico in Umbria, Lazio e Marche.

AGEVOLAZIONE MASSIMA: fino a 200.000 € di cui 50% a fondo perduto + 50% finanziamento a tasso zero senza garanzie da restituire in 8 anni, con 2 anni di pre-ammortamento.

DOMANDE: La domanda si presenta esclusivamente online e sono valutate in ordine cronologico.

Prima Consulenza Gratuita

Scopriamo insieme se è il finanziamento ideale per te!

Contattaci per una prima consulenza gratuita.

Ti risponderemo entro 15 minuti


    NESSUN LIMITE DI ETÀ

    Per 24 comuni dell’area del cratere sismico Centro Italia.

    • Si tratta di 24 comuni su 116 che presentano una percentuale di edifici dichiarati inagibili superiore al 50%.
    • Questa modifica è stata introdotta dalla legge 156 del 12 dicembre 2019 (pubblicata in GU il 23 dicembre 2019) che modifica il DL 123/2019 che aveva esteso Resto al Sud ai comuni del cratere sismico centro Italia.

    SETTORI AMMESSI

    Sono  finanziate  le  attivita’  imprenditoriali  relative   a produzione di beni nei  settori

    • dell’artigianato;
    • dell’industria;
    • agroalimentare
    • della pesca;
    • dell’acquacoltura;

    inoltre sono finanziate le attività rivolte alla  fornitura  di  servizi, compresi i servizi turistici.

    • INFINE SONO FINANZIATE LE ATTIVITA’ FACENTI CAPO AI PROFESSIONISTI

    SETTORI ESCLUSI

    Sono escluse

    • il settore del commercio;

    ATTIVITA’ ESCLUSE

    • Sono escluse dal finanziamento le attivita’ del  commercio ad eccezione della vendita dei beni prodotti nell’attivita’ di impresa.

     

    SPESE FINANZIABILI: 

    Sono  ammissibili  alle  agevolazioni  le  spese necessarie alle finalita’ del programma di spesa, sostenute dal soggetto beneficiario e relative all’acquisto di beni e servizi rientranti  nelle  seguenti

    categorie:

    • a) opere edili relative  a  interventi  di  ristrutturazione  e/o manutenzione  straordinaria  connessa  all’attivita’ del   soggetto beneficiario nel limite massimo del trenta per cento del programma di spesa;
    • b) macchinari, impianti ed attrezzature nuovi di fabbrica;
    • c)  programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della telecomunicazione (TIC) connessi alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa;
    • d) spese relative al capitale circolante inerente allo svolgimento dell’attivita’ d’impresa nella misura massima  del venti per cento del programma di  spesa;
    • sono ammissibili le spese per materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti finiti, utenze e canoni di locazione per immobili, eventuali canoni di leasing, maturati entro il termine di ultimazione del progetto imprenditoriale, acquisizione di garanzie assicurative funzionali all’attivita’ finanziata.
    • sono  ammissibili le spese per materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti  finiti, utenze e canoni di locazione per immobili, eventuali  canoni di leasing, acquisizione di garanzie assicurative funzionali all’attivita’ finanziata.
    • Sono ammissibili, tra le spese per il capitale circolante, le spese pubblicitarie contabilizzate tra i costi di esercizio. A titolo esemplificativo, sono ammissibili: volantini, brochures, cartelloni pubblicitari, biglietti da visita etc. Non sono ammissibili, invece, le spese pubblicitarie che si configurano come investimenti di durata pluriennale

    Se anche tu non vuoi perdere questo importante contributo a FONDO PERDUTO, CONTATTACI per una prima consulenza gratuita (scrivendo nell’oggetto “Resto al Sud) e scopriamo insieme se questo è il bando giusto per te e come renderlo concreto.


    Team eccezionale

    Rated 5 out of 5
    25 Marzo 2021

    Grazie al Team di Startup Europa sono riuscita a coronare il mio sogno grazie ad un finanziamento di 60.000€ sul bando Resto al Sud. Il contributo di Startup Europa è stato molto prezioso sia nella preparazione del Piano d’impresa sia nell’assistenza per il colloquio di Invitalia, sempre professionali e disponibili.
    Grazie mille a tutto il Team!

    Chiara Carraturo

    Risposta da Startup Europa

    Grazie Chiara,
    anche per noi è stato un piacere aver potuto lavorare con te perchè sei sempre stata pronta a seguire le nostre indicazioni e ti sei impegnata molto per raggiungere questo risultato che ti sei ampiamente meritata.
    Il Team di Startup Europa

    Affrontare con successo Brevetti+

    Rated 5 out of 5
    22 Marzo 2021

    Devo ringraziare Startup Europa per avere gestito la pratica Brevetti+ con successo ed avermi fatto ottenere circa 140.000€ a Fondo perduto. Credo che la professionalità profusa nell’avermi portato per mano attraverso le burocratiche maglie di questi uffici, con umiltà e costanza sia stata la chiave del successo. Non so se senza le loro competenze sarei riuscito nell’impresa di ottenere questo importante contributo che mi consentirà di realizzare il prototipo TSE e quindi lanciare la piattaforma DDIra. Grazie ancora.
    Dr. Mariano Pisetta

    Dott. Mariano Pisetta CEO & Founder DDIRA

    Risposta da Startup Europa

    Grazie Dottore per le belle parole e la stima, siamo riusciti ad ottenere il finanziamento superando alcuni ostacoli che sembravano di difficile soluzione ma alla fine ce l’abbiamo fatta ed è questo che conta più di ogni altra cosa.
    Adesso concentriamoci sulla fase di rendicontazione per portare a termine il finanziamento in modo veloce ed agevole.
    A presto!
    Il Team di Startup Europa

    Un ottimo incontro

    Rated 5 out of 5
    22 Marzo 2021

    Avrei voluto conoscere Alessandro e il suo team prima. Avevo già presentato la domanda Smart e Start, ma ancora non avevo affrontato il colloquio. Ciononostante, è stato capace di apportare un contributo che mi è stato senza dubbio prezioso, dimostrando competenza, conoscenza della materia e professionalità. Lo raccomando sicuramente.

    Maurizio Mario Murino

    Risposta da Startup Europa

    Grazie Maurizio,
    ci ha fatto molto piacere averti potuto assistere nella fase di colloquio e di integrazione documentale che sono fasi sempre molto delicate per l’ottenimento del finanziamento.
    Il Team di Startup Europa

    Professionalità e Competenza

    Rated 5 out of 5
    17 Marzo 2021

    Grazie al supporto del Team di Startup Europa siamo riusciti ad ottenere 247.000€ con il bando Smart e Start per l’ulteriore sviluppo della nostra App innovativa MOVECOIN.
    Alessandro ed il suo team ci hanno assistito in modo veloce e professionale sia nella fase di preparazione della domanda sia nella fase di colloquio con Invitalia ed ulteriore integrazione documentale.
    Alla fine siamo rimasti veramente molto soddisfatti perchè abbiamo avuto l’approvazione del finanziamento e adesso inizierà la fase di rendicontazione delle spese.
    Grazie a tutto il team di Startup Europa… assolutamente consigliato.

    Massimo Scaglione CEO Movecoin Srl

    Risposta da Startup Europa

    Grazie Massimo,
    anche noi abbiamo creduto nel tuo progetto fin dall’inizio e quindi siamo veramente molto contenti di essere riusciti ad ottenere il finanziamento.
    Il Team di Startup Europa

    Professionalità, puntualità e risultati certi

    Rated 5 out of 5
    23 Febbraio 2021

    Con la nostra azienda Farmagens Health Care s.r.l abbiamo avuto l’onore ed il piacere di collaborare con Startup Europa per la partecipazione al bando Brevetti +.
    Oltre che essere tutti molto professionali, sono anche molto disponibili.
    Abbiamo ottenuto ottimi risultati dopo pochissimi mesi con il finanziamento massimo erogabile di 140.000€ a Fondo Perduto previsto dal bando Brevetti+.
    Assolutamente consigliati

    Dott. Augusto Sannetti, CEO&Founder Farmagens Health Care s.r.l

    Risposta da Startup Europa

    Grazie Dott. Sannetti,
    per noi è stato veramente un piacere aver potuto collaborare con una realtà così importante come la vostra e ci auguriamo di poter ottenere dei risultati ancora più importanti in futuro.
    Il Team di Startup Europa