Turismo Umbria: sostegno alle imprese colpite dal Covid

Sostegno al capitale circolante delle imprese ricettive grazie all’ azione 3.2.1 del POR FESR 2014-2020 e del Fondo Unico Regionale

UMBRIA, TURISMOpubblicato il bando a sostegno del capitale circolante delle imprese ricettive colpite dall’emergenza sanitaria.

IL BANDO: permetterà a tutte le strutture ricettive regionali di presentare, dal 6 agosto al 4 settembre prossimi, le domande per accedere al ristoro delle spese sostenute a causa dell’emergenza sanitaria nel periodo che va dal mese dello scorso febbraio al 31 dicembre 2020.

BENEFICIARI: piccole o medie imprese ricettive che abbiano avuto una diminuzione del fatturato di almeno il 30% relativamente al periodo 01/03/2020-30/06/2020 rispetto al medesimo periodo dell’esercizio 2019 o dell’esercizio 2018 nel caso in cui nel 2019 l’impresa sia stata interessata da un periodo di sospensione dell’attività per lavori di ristrutturazione o a causa di documentati motivi oggettivi non dipendenti da scelte imprenditoriali.

CONTRIBUTO: verrà assegnato un contributo con una procedura a sportello che prevede un massimo assegnabile alla singola struttura che va da 250 a 350 euro a camera per le strutture alberghiere, fino ad un tetto di 30mila euro complessivi; 2.500 euro è l’importo previsto per le strutture extra alberghiere e 7.000 euro per le strutture all’aria aperta.

ULTERIORE PREMIALITA’: prevista una ulteriore premialità, fino al 15% del contributo percepito, per azioni di promo-commercializzazione, che potranno anche consistere in sconti o promozioni rivolte all’utenza.

RISORSE: stanziati 8,6 milioni di euro.

DOMANDE: dal 6 agosto al 4 settembre 2020

FINALITÀ 

sostenere la ripresa dell’attività delle imprese ricettive umbre colpite dall’emergenza sanitaria Covid-19 e dal conseguente blocco dei flussi turistici a seguito del lock down.

OBIETTIVO

Sostenere il capitale circolante delle imprese ricettive umbre colpite dal crollo delle presenze e del fatturato in conseguenza dell’emergenza sanitaria Covid-19, nonché a sostenerne le iniziative di promo-commercializzazione volte all’aumento della permanenza media dei potenziali clienti.

BENEFICIARI

Piccole o medie imprese ricettive che abbiano avuto una diminuzione del fatturato di almeno il 30% relativamente al periodo 01/03/2020-30/06/2020 rispetto al medesimo periodo dell’esercizio 2019 o dell’esercizio 2018 nel caso in cui nel 2019 l’impresa sia stata interessata da un periodo di sospensione dell’attività per lavori di ristrutturazione o a causa di documentati motivi oggettivi non dipendenti da scelte imprenditoriali.

ATTIVITÀ RICETTIVE AMMESSE

Il bando è rivolto alle seguenti attività ricettive svolte in forma imprenditoriale ed iscritte alla Camera di Commercio di Perugia o di Terni aventi un’unità locale in Umbria e di cui alla Legge regionale 10 luglio 2017 , n. 8 “Legislazione turistica regionale”:

a) IMPRESE RICETTIVE ALBERGHIERE (art. 16 L.R. n. 8/2017)

  • Alberghi
  • Alberghi diffusi
  • Villaggi-albergo

b) IMPRESE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE

  • Country House (art. 18 L.R. n. 8/2017)
  • Case e appartamenti vacanze (art. 19 L.R. n. 8/2017)
  • Affittacamere (art. 20 L.R. n. 8/2017)
  • Bed and breakfast (art. 21 L.R. n. 8/2017)
  • Case religiose di ospitalità (art. 23 L.R. n. 8/2017)
  • Ostelli per la gioventù (art. 25 L.R. n. 8/2017)
  • Kinderheimer – centri di vacanza per ragazzi (art. 26 L.R. n. 8/2017)
  • Rifugi escursionistici (art. 27 L.R. n. 8/2017)

c) IMPRESE RICETTIVE ALL’ARIA APERTA (art. 29 L.R. n. 8/2017)

  • Campeggi
  • Villaggi turistici
  • Camping village

d) RESIDENZE D’EPOCA (art. 32 L.R. n.8/2017)

  • L’attività economica esercitata dalle piccole o medie imprese nella sede operativa oggetto dell’intervento deve essere riconducibile ad uno dei Codici Ateco della sezione 55.

CONTRIBUTO

L’agevolazione è un contributo a fondo nella misura del 100% della spesa ritenuta ammissibile

Se anche tu vuoi usufruire del fondo perduto  per sostenere la tua attività turistica in Umbria , CONTATTACI per una prima consulenza gratuita (scrivendo nell’oggetto ” Turismo Umbria) e scopriamo insieme se questo è il bando giusto per te e come renderlo concreto.


Consulenza professionale seria e trasparente

5,0 rating
25 Novembre 2020

Startup Europa è in assoluto la migliore società di consulenza in materia di finanza agevolata che abbia mai conosciuto.
Assistenza impeccabile e serietà sono i valori principali, supportati dalla trasparenza e disponibilità del suo fondatore Alessandro, con il quale si è da subito instaurato un rapporto di fiducia.
Non è facile oggi trovare la competenza e la disponibilità.
Startup Europa è diventata per me una certezza ogni volta che devo partecipare a nuove misure di finanziamento , sia nazionali che europee.
Non posso che consigliarli vivamente .

Francesco

Great experience- Great service

5,0 rating
12 Novembre 2020

Sono venuto a conoscenza di Startup Europa tramite un consulente a Londra.
Alessandro Ciotola mi ha da subito supportato nella stesura del Business Plan e in un tempi molto ristretti abbiamo presentato la domanda. Alessandro è stato super professionale anche per la preparazione del colloquio che rappresenta un passaggio molto delicato per l’ammissione al finanziamento e che quindi va gestito nel modo giusto.
L’ esito del bando è stato positivo, mi sono stati erogati circa 60.000€ ed ora proseguiamo, insieme ad Alessandro ed il suo team, nell’ iter per l’avviamento della mia azienda di produzione di forni artigianali.
Lo consiglio fortemente!

Antimo

Ottimi professionisti

4,0 rating
11 Novembre 2020

Ringrazio lo studio Startup Europa e soprattutto il Dott. Alessandro Ciotola per avermi seguito con grande professionalità e cortesia non solo nella preparazione del Business Plan e nell’invio della domanda per il bando Smart e Start, ma soprattutto nei consigli che mi ha dato, molto preziosi, rivolti al perfezionamento della mia piattaforma immobiliare MATCHRE.COM.
Complimenti, continuate così!

Luca Elisei

Professionalità e Organizzazione

5,0 rating
1 Settembre 2020

Un team veramente professionale e molto ben organizzato. Ringrazio i ragazzi per l’ottima consulenza relativa ad un bando complicato. Continuate così!

Raffaele Simonetta

Esperienza molto positiva

5,0 rating
27 Maggio 2020

Oggetto: Esperienza positiva
Grazie al team di Startup Europa e soprattutto grazie ad Alessandro siamo riusciti ad ottenere un finanziamento agevolato di 206.000€ sul bando Tecnonidi della Regione Puglia per lo sviluppo della Blockchain all’interno del nostro progetto 2SHOP: l’App che consente alle attività commerciali di acquisire nuovi clienti e fidelizzarli.
Alessandro ci ha assistiti in modo puntuale e professionale nella preparazione del Business plan e di tutta la documentazione necessaria, quindi visto l’ottimo risultato siamo soddisfatti del lavoro fatto e consigliamo Startup Europa a tutte quelle startup che come noi hanno bisogno di fondi per sviluppare i propri progetti.

Claudio Sabatini